La risorsa online sul turismo lento e borghi italiani
Accedi alla Community

Trebisacce


Antico borgo della provincia di Cosenza, Trebisacce è definito “il Balcone dell'Alto Ionio” per i meravigliosi panorami del Golfo e delle pianure di Metaponto e Sibari visibili dalle sue terrazze. Il centro storico, circondato dalle mura realizzate per difendere il paese dagli attacchi dei Saraceni, le verdi colline e il mare limpido regalano ai visitatori straordinari itinerari naturalistici. Il centro abitato di Trebisacce è diviso in una zona vecchia, situata su un altopiano, e una zona moderna, lungo il litorale Ionico. Un paese da scoprire con entusiasmo e tanto interesse per i suoi numerosi siti turistici.
  • Spighe Verdi
  • Bandiera Blu
  • Borgo di mare
Trebisacce dall'alto  |
Trebisacce dall'alto
Trebisacce  |
Trebisacce
I giardini e il centro storico di Trebisacce  |
I giardini e il centro storico di Trebisacce
Centro storico e vista al mare di Trebisacce  |
Centro storico e vista al mare di Trebisacce
Trebisacce  |
Trebisacce
Broglio di Trebisacce  |
Broglio di Trebisacce
Bastione di Trebisacce  |
Bastione di Trebisacce
Il mare di Trebisacce  |
Il mare di Trebisacce
Trebisacce da una terrazza  |
Trebisacce da una terrazza
Trebisacce  |
Trebisacce
Porta al centro storico di Trebisacce  |
Porta al centro storico di Trebisacce
Trebisacce di sera  |
Trebisacce di sera
Cappella di Sant'Antonio Abate, Trebisacce  | Comune di Trebisacce
Cappella di Sant'Antonio Abate, Trebisacce
Comune di Trebisacce
Biondo Tardivo di Trebisacce  |
Biondo Tardivo di Trebisacce
Chiesa Madre San Nicola di Mira, Trebisacce  |
Chiesa Madre San Nicola di Mira, Trebisacce
Lungomare di Trebisacce  |
Lungomare di Trebisacce
Pescatori di Trebisacce  |
Pescatori di Trebisacce
Pontile di Trebisacce all'alba  |
Pontile di Trebisacce all'alba
Trebisacce dal Mare  |
Trebisacce dal Mare
Trebisacce Mare e Centro Storico  |
Trebisacce Mare e Centro Storico
Trebisacce nella sua bellezza di sera  |
Trebisacce nella sua bellezza di sera
Notte Blu con Shade 2022 a Trebisacce  |
Notte Blu con Shade 2022 a Trebisacce
Gianni Celeste 2022 a Trebisacce  |
Gianni Celeste 2022 a Trebisacce
Festa del Mare 2022 a Trebisacce  |
Festa del Mare 2022 a Trebisacce
Cristian Marchi a Trebisacce  |
Cristian Marchi a Trebisacce
Capodanno a Trebisacce  |
Capodanno a Trebisacce
Statua di San Francesco sul lungomare di Trebisacce  |
Statua di San Francesco sul lungomare di Trebisacce
Pontile di Trebisacce  |
Pontile di Trebisacce
Festa di San Rocco a Trebisacce  | alz82/flickr
Festa di San Rocco a Trebisacce
alz82/flickr
Trebisacce illuminata  | pablos55/flickr
Trebisacce illuminata
pablos55/flickr
Lungomare di Trebisacce  | antoniofrancesco/flickr
Lungomare di Trebisacce
antoniofrancesco/flickr
Parrocchia Madonna Della Pietà, Trebisacce  | ilpuffoburlone/flickr
Parrocchia Madonna Della Pietà, Trebisacce
ilpuffoburlone/flickr
Strade di Trebisacce  | antoniofrancesco/flickr
Strade di Trebisacce
antoniofrancesco/flickr
Il borgo di Trebisacce  | alz82/flickr
Il borgo di Trebisacce
alz82/flickr
Trebisacce di notte  | djruck/flickr
Trebisacce di notte
djruck/flickr

Sul borgo

Trebisacce è un borgo in provincia di Cosenza che si affaccia sulle acque cristalline del Mar Ionio. Il nome del paese deriva dal greco Trapezakion, che significa "piccolo tavoliere posto su una altura" e fa riferimento alla sua conformazione geografica che è infatti particolare, con il centro storico arroccato su una collina e la spiaggia sottostante.

Trebisacce è stata insignita dei riconoscimenti della Bandiera Blu delle spiagge, assegnatole ininterrottamente per diversi anni dalla FEE, uno dei 10 Comuni 2023 Camera di Commercio Italiana a Nizza e di Spighe Verdi grazie alle peculiarità agricole e alla accurata gestione del territorio.

Questi premi attestano la qualità delle acque marine e dell'ambiente naturale circostante, ma anche l'impegno degli abitanti nel preservare e valorizzare il proprio patrimonio.

Il centro storico

Il centro storico di Trebisacce ha origini medievali e oggi si presenta come un insieme di case dal fascino antico: una rappresentazione di case semplici e basse, di antiche trazioni e della cultura marinara e contadina. La chiesa madre, realizzata in onore di San Nicola di Mira, è una delle attrazioni principali del centro storico del borgo cosentino.
Realizzata nel 1040 sotto il dominio bizantino, la chiesa è un meraviglioso intreccio di storia, arte e cultura. A caratterizzarla sono soprattutto il campanile a torre cuspidata e la cupola a forma di trullo. Oltre al campanile e alla cupola, la Chiesa di San Nicola di Mira presenta al suo interno tre navate, il Cristo Ligneo, una vecchia statua di Sant'Antonio Abate, alcune ottocentesche statue e l'affresco di San Nicola di Bari.

Tra le viuzze del centro storico si incontrano i ruderi della antica cappella dell'Immacolata Concezione e la cappella dedicata a Sant'Antonio abate, documentata già nel XVIII secolo, sebbene già esistente in precedente, e che attualmente risente di un rimaneggiamento di fine Ottocento-inizio Novecento.
All'interno di quest'ultima cappellina si trova una statua in cartapesta del santo titolare, acquistata nel 1909. In onore di Sant'Antonio abate, il 17 gennaio si svolge una caratterista giornata di festa che oltre ai riti religiosi, prevede la riproposizione di antiche usanze, la benedizione degli animali da cortile, giochi popolari e l'incanto pubblico dei prodotti agroalimentari locali.

In una collina, immersa in un secolare bosco, ricco di pini e di straordinarie bellezze naturali, sorge la cappella di San Giuseppe, all’interno della quale sono conservate le statue del santo omonimo e di Santa Filomena. In occasione della festa del 19 marzo, la cappella e l'intera area divengono luogo di ritrovo dei trebisaccesi ma anche degli abitanti dei paesi limitrofi.

Il Bastione di Trebisacce

Il Bastione di Trebisacce è una cinta muraria, la cui costruzione risale al XVI secolo e realizzata come sistema difensivo per proteggere il borgo dagli attacchi dei turchi. In origini la cinta muraria presentava ben quattro porte d'entrata: quella dell'Annunziata, di San Leonardo, di San Martino e di Sant'Antonio. La Porta dell'Annunziata è la sola rimasta pressoché intatta nel tempo, tramite la quale si arrivava al paese dopo una scalinata abbastanza lunga.
Le mura del borgo hanno ricoperto nel tempo un ruolo essenziale per la difesa della costa, al pari di Torre Piano dei Monaci e Torre Saracena.

Il Bastione è oggi ritenuto il Balcone dello Ionio perché regala incantevoli scorci panoramici. Da qui si vedono il Golfo, le pianure di Metaponto e Sibari e il Mar Ionio, bellezze naturalistiche da scorgere anche attraverso il cannocchiale panoramico posto, dal 2017, sulla sommità del Bastione. Una sorta di piccolo tour da fare da un punto di osservazione meraviglioso, cioè dall'alto del Bastione.

Il Lungomare di Trebisacce

I circa cinque chilometri della costa ionica del lungomare di Trebisacce sono tutti da scoprire. Il Lungomare rappresenta uno dei luoghi più belli della Calabria. Grazie alla sua posizione privilegiata, offre una vista spettacolare sullo Ionio.
Ma la vera novità è che le spiagge di Trebisacce hanno recentemente ottenuto il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu. Questo significa che la zona è stata sottoposta ad un attento controllo delle acque, della qualità dell'aria, della pulizia delle spiagge e dei servizi offerti ai turisti.

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale che viene assegnato ogni anno alle località balneari che rispettano alti standard in termini di sostenibilità ambientale, sicurezza e qualità dei servizi turistici.
Il lungomare di Trebisacce, infatti, è il luogo ideale per chi vuole trascorrere una vacanza all'insegna del relax e della natura. Potrete passeggiare lungo la spiaggia, prendere il sole sui lettini a disposizione, fare un bagno nelle acque cristalline del Mar Ionio o semplicemente godervi la vista mozzafiato sulle montagne che scoprono la zona.

Borgo di Trebisacce
Comune di Trebisacce

Provincia di Cosenza
Regione Calabria

Abitanti: 8 593 trebisaccesi
Altitudine centro: 73 m s.l.m.

Riconoscimenti
Bandiera Blu
Spighe Verdi
10 Comuni 2023 Camera di Commercio Italiana a Nizza

Il Comune
Piazza della Repubblica - Tel. 0981 550211

IN AUTO

  • Autostrada A3, uscita: Frascineto/Castrovillari, proseguire su SP 263 direzione Frascineto-Civita-Francavilla Marittima, continuare su E90 (già SS106) direzione Taranto, uscita: Trebisacce Sud.
  • Autostrada A14, uscita: Palagianello /Reggio Calabria/ Matera, proseguire su 14/SP14 e poi E90 (già SS106) direzione Reggio Calabria, uscita: Trebisacce Sud.

IN TRENO

  • Stazione ferroviaria di Trebisacce
  • Stazione ferroviaria di Sibari

IN AEREO

  • Aeroporto Lamezia Terme
  • Aeroporto Bari

La cultura gastronomica di Trebisacce è caratterizzata dalla fusione tra la tradizione marinara e quella contadina. Si rinnovano antiche ricette e piatti tipici che risaltano sapori, odori, aromi che ne sottolineano la peculiarità, la bontà, la genuinità.

I piatti a base di pesce sono tra i più apprezzati della cucina locale. Tra questi spiccano la zuppa di pesce, la nudicella, seppie e piselli o seppie šcattulijàte al tegame, la raja alla trebisaccese e le diverse modalità di cottura delle alici e delle sarde. La freschezza del pescato locale rende questi piatti ancora più prelibati.

Ma non solo piatti di mare, anche le innumerevoli e semplici pietanze contadine meritano una menzione, infatti, la ricca gastronomia trebisaccese propone anche succulenti piatti legati al mondo dell’agricoltura.

Trebisacce è anche il paese degli agrumi. Il Biondo Tardivo è il prodotto per eccellenza di Trebisacce, a cui è stato riconosciuto il pregevole titolo di Prodotto Agroalimentare Tradizionale (PAT). Le arance del borgo cosentino sono una vera e propria eccellenza italiana, coltivate in un'area chiamata I Giardini: una zona di circa cento ettari situata nella parte meridionale di Trebisacce. Varietà di arance che hanno trovato in questa zona delle situazioni ambientali ottimali, sia dal punto di vista climatico che del suolo. Le condizioni climatiche dell'Alto Ionio, con il Pollino che protegge la zona dalle correnti più fredde, e le peculiarità del terreno, ritardano la maturazione e così le arance sono lasciate sulle piante sino a tarda primavera.

L'intenso rapporto tra la cultura locale e la produzione delle arance si manifesta forte durante l'evento dedicato proprio al Biondo Tardivo, in programma a maggio. L'agrume è il protagonista assoluto della festa, con le varie degustazioni e una serie di iniziative rivolte a far conoscere le particolarità e la storia dell'ottimo frutto di Trebisacce.

  • Agosto - Festa del Mare: Si tratta di una manifestazione storica, molto famosa negli anni Sessanta ed è tra le più conosciute della Regione. L'evento solitamente ospita artisti di fama nazionale e include eventi collaterali richiamando moltissima gente proveniente dai luoghi limitrofi. L'evento è stato ripreso nell' anno 2022 , con l'organizzazione di stand culturali ed enogastronomici e la proposta di dj-set musicali di generi diversificati.
  • Luglio - Notte Blu: Festa all'insegna della musica e dell'ambiente. Trebisacce festeggia la Bandiera Blu e il lungomare si tinge di Blu. È una festa itinerante che coinvolge tutte le attività del meraviglioso lungomare tutta la notte.

Dormire, mangiare, comprare...

Ristorante da Lucrezia
Un ristorante tipico calabrese situato a Trebisacce dove nei piatti si percepiscono i sapori del ...
Via XXV Aprile, Trebisacce
I Sogni di Minù
Un grazioso laboratorio di ceramica artigianale a Trebisacce che, grazie alla professionalità del...
Via Peschiera, 12, Trebisacce

Eventi

da
sabato
1
giugno, 2024
a domenica 2 giugno 2024

Festa del 'Biondo'

domenica
11
agosto, 2024

Treby Music Festival

venerdì
16
agosto, 2024

Festa di San Rocco

lunedì
19
agosto, 2024

Notte Bianca a Trebisacce

mercoledì
6
novembre, 2024

Festa di San Leonardo

venerdì
17
gennaio, 2025

Festa di Sant'Antonio abate

mercoledì
19
marzo, 2025

Festa di San Giuseppe

Le nostre notizie su Trebisacce

Trebisacce, situata nella regione della Calabria, è una pittoresca località in costante crescita turistica. Il suo paesaggio mozzafiato, la ricca storia e la deliziosa cucina calabrese la rendono una destinazione assolutamente imperdibile. In questa guida, ti portiamo alla scoperta di Trebisacce e ti offriamo tutti i consigli di cui hai bisogno per rendere il tuo viaggio indimenticabile. Foto di Maurizio Guarino Storia di Trebi...
Continua
L'Italia, con le sue infinite bellezze ha un particolare segreto nascosto che attende di essere scoperto: i suoi meravigliosi borghi. Piccoli scrigni di storia, tradizione e genuinità, i borghi italiani rappresentano un tassello fondamentale per il mosaico della cultura italiana. Soprattutto in estate, questi luoghi affascinanti si animano, ospitando una serie di eventi culturali, enogastronomici e musicali che richiamano visitatori da tutto il mondo. I borghi e le loro feste sono il connubio perfetto per s...
Continua
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2024 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360