La risorsa online sul turismo lento e borghi italiani
Accedi alla Community

Borgo San Pietro Aquaeortus

Dove dormire a Allerona, Terni, Umbria


I tetti, le case, il campanile a vela della chiesa romanica, la forza e insieme la bellezza e la grazia caratterizzano il borgo medioevale, nato come luogo di culto e fortezza della fede per quasi settecento anni e poi trasformatosi in paese, salvato da un destino tragico di degrado e distruzione per rinascere a nuova vita.

Una leggenda vorrebbe che il nome del borgo derivi da un passaggio di San Pietro, principe degli apostoli che, nella sua seconda venuta in Italia, sia sbarcato a Pisa e da lì, nel trasferirsi a Roma, sia passato in questo territorio compiendo il miracolo di far zampillare l’acqua per amministrare il battesimo.

Da qui il termine aquae ortus (sorgente d’acqua). La struttura è stata recuperata con la massima attenzione e con la cura dei minimi particolari, i fabbricati sono stati tutti smontati, pietra per pietra, consolidati e ricostruiti con i materiali originali nel rigoroso rispetto delle tecniche ricostruttive.

Il fiore all’occhiello del complesso è sicuramente rappresentato dal recupero della chiesa medioevale con il rifacimento della semplice ma splendida facciata e degli interni e soprattutto con la piazzetta antistante nella quale è stata ricavata la fontana di pietra da cui zampilla l’acqua. Allo sguardo appare come una bellissima piazza medioevale italiana in miniatura.

Nel borgo sono state ricavate 25 unità abitative di diversa ampiezza in grado di soddisfare le molteplici esigenze di una clientela cui si offre la possibilità di riabitare antiche stanze avendo a disposizione tutti i comfort più moderni (internet wi-fi, antenna satellitare, tv flat screen). Gli ospiti possono così vivere un’esperienza di tranquillità assoluta in un’oasi di benessere.

La struttura è dotata di ristorante e sala convegni situati all’interno della chiesa medioevale recuperata nei volumi interni per lo svolgimento di nuove funzioni. Sono disponibili inoltre la piscina esterna dotata di una postazione dove fuoriesce acqua da bocchette in pietra per idromassaggio naturale, il centro benessere interno con una piccola piscina di acqua di mare per talassoterapia, la palestra attrezzata ed il wine bar con giardino esterno.

L’ampia piazza interna del borgo è lo spazio ideale per organizzare mostre, concerti, vernissages, cocktail ed esposizioni. Gli spazi esterni, progettati da un architetto paesaggista, sono arredati con piante, fiori e alberi da frutto tipici delle nostre campagne umbre e essenze dimenticate con un attento studio di archeologia floreale. Sono stati studiati percorsi naturalistici con aree di sosta dotate di sedute di legno per relax, conversazione e svago a diretto contatto con la natura.

Il borgo di San Pietro Aquaeortus è geograficamente collocato nel territorio dell’Alto Orvietano, a mezza costa sulle pendici alto collinari del Parco della Selva di Meana, territorio ricchissimo di risorse ambientali e storico-architettoniche strategicamente interconnesso con l’Alto Lazio e il Basso Senese.

La fortunata posizione del complesso consente infatti di raggiungere in poco tempo il centro termale di San Casciano dei Bagni, la Val d’Orcia e le perle medioevali della Maremma Toscana (Pitigliano, Sorano, Sovana); nel Lazio il lago di Bolsena, Viterbo e la Tuscia viterbese. In Umbria, infine, San Pietro Aquaeortus fa parte del territorio di Allerona ed è inoltre vicinissimo a Orvieto, nonché ai borghi medievali intorno al Lago Trasimeno, Perugia, Assisi e Città della Pieve.

Vi aspettiamo!

  • Affitta camere
  • Ristorante
  • Bar caffè, cocktail
  • Wifi
  • Animali ammessi
  • Spa, centro benessere
  • Palestra
  • Parcheggio gratuito

Allerona

Allerona

Prenota ora con Booking.com

Contatta ora Borgo San Pietro Aquaeortus

Voglio ricevere la newsletter
cos'altro vuoi scoprire?
e-borghi 2019-2024 Tutti i diritti riservati • 3S Comunicazione - P. IVA 08058230965
Via Achille Grandi 46, 20017, Rho (Milano) | 02 92893360